Il Portale su Sainte-Maxime, in Francia

Sainte-Maxime, in Francia

Sainte-Maxime è un piccolo Comune della Francia meridionale, collocato nella regione della Provenza-Costa Azzurra e nello specifico nel dipartimento del Var; occupa una superficie piuttosto discreta che si aggira intorno agli ottanta chilometri quadrati, popolata da oltre diecimila abitanti così da ottenere una densità di all'incirca centocinquanta abitanti per chilometro quadrato.

Il capoluogo del dipartimento di appartenenza è invece Tolone, uno dei porti maggiori della marina militare francese.

La zona in cui si colloca Sainte?Maxime è un territorio ricco di torrenti in cui l'aria si impregna dell'odore del mare e il clima risulta mite in tutte le stagioni; il dipartimento del Var, dal nome del fiume omonimo che qui scorre, è percorso da altri innumerevoli fiumi come il Meironne e il Cauron che, per la gioia dei pescatori che popolano questi luoghi, sono ricchi di pesce, specie di trote.

A valorizzare questi luoghi ecco il fiume Issole, sabbioso e sassoso, e il lago Carces importante anch'esso per la pesca perché gode della presenza di branzini, carpe e lucci dal tipico muso a forma di becco d'anatra.

Nel dipartimento si situa altresì il lago artificiale di Saint Cassien che si sviluppa fino a Montauroux, Comune di quattromila abitanti del medesimo dipartimento del Var.

Quest'ultimo risulta confinante a Nord con le Alpi dell'Alta Provenza, a Ovest con le Bocche del Rodano, a Sud con il Mar Mediterraneo e a Est con le Alpi Marittime.

Sainte-Maxime, che come abbiamo ricordato fa parte di tale dipartimento, si afferma come centro molto apprezzato dove trascorrere le proprie vacanze sul mare.